09 ottobre 2016

A Francesca Magarotto la Borsa di Studio intitolata a Luciano Chicchi

Per il terzo anno viene assegnata da Uni.Rimini S.p.A. una borsa di studio intitolata alla memoria del Past President della Società Consortile per lo sviluppo del Campus di Rimini, Luciano Chicchi. Il riconoscimento intende premiare uno studente delle scuole superiori particolarmente meritevole in procinto di iscriversi ai Corsi di Studio triennali o quinquennali a ciclo unico istituiti presso il Campus di Rimini dell'Università di Bologna.

Dopo aver vagliato le diverse candidature giunte, Uni.Rimini S.p.A. ha deliberato di assegnare la borsa di studio a Francesca Magarotto, che si è diplomata con 100/100 e lode al Liceo Classico Giulio Cesare-Valgimigli di Rimini e si è quindi iscritta a Farmacia presso la sede del Campus. 

“Luciano Chicchi aveva sempre avuto un occhio di riguardo particolare per i giovani – spiega Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. - perchè ne intuiva le potenzialità e voleva dare loro la possibilità di mettere a frutto i propri talenti. Questo premio che attribuiamo alla Sua memoria va proprio nella direzione che aveva indicato lui stesso: aiutare questi giovani a diventare uomini e donne consapevoli, affinchè possano portare il proprio contributo allo sviluppo e al miglioramento della società in cui viviamo”.

“Uni.Rimini prosegue nel solco della tradizione inaugurata tre anni fa e anche quest'anno attribuisce ad un premio importante un giovane diplomato del nostro territorio che ha deciso di frequentare il Campus di Rimini. Ed è quindi con grande piacere che attribuiamo questa borsa di studio alla giovane Francesca Magarotto – racconta Barbara Bonfiglioli, vice Presidente Uni.Rimini S.p.A. - e le facciamo un grande in bocca al lupo perchè possa essere costante nell'impegno e perseguire gli obbiettivi personali e professionali che si è posta”.

Il premio di laurea pari a 3mila Euro annui, al lordo delle ritenute di legge, sarà destinato per la parziale copertura degli oneri di iscrizione, frequenza e acquisto libri, per l'intero triennio di studio. 

Nessun commento: