21 dicembre 2015

Uni.Rimini Newsletter n. 4 / 2015


Sottolineare il rapporto proficuo instauratosi tra il Campus e gli imprenditori del territorio, grazie all’impegno profuso, nel tempo, da Uni.Rimini S.p.A.: per questo motivo il mondo delle imprese e quello universitario si sono incontrati lo scorso 11 dicembre 2015 in una gremita Aula Magna, in occasione del Premio Cultura d’Impresa, il tradizionale evento promosso da Uni.Rimini S.p.A. in collaborazione con il Campus di Rimini dell’Università di Bologna. 


Consolidare e ampliare il ‘ponte’ che collega il sistema delle imprese della provincia di Rimini e gli studenti universitari del Campus di Rimini. È con questo obiettivo che a novembre 2015 è stata siglata una convenzione fra Uni.Rimini S.pA., Unindustria Rimini e Campus di Rimini dell’Università di Bologna: un impegno grazie al quale i tre partner si impegnano a favorire, con il progetto “Tirocini per tesi", l’ingresso in azienda di personale altamente formato per far svolgere progetti di tesi di laurea su temi aziendali, in stretto accordo con l’imprenditore, ottenendo modelli o progetti poi utilizzabili nelle procedure di lavoro.


Grazie alla collaborazione tra Campus di Rimini, Uni.Rimini S.p.A. e Polisportiva Garden, è nato un nuovo bando per premio tesi di laurea finanziato proprio dalla Polisportiva, e rivolto agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Management delle Attività Motorie e Sportive. L'accordo è stato stipulato lo scorso novembre 2015, alla presenza di Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A., Ermanno Pasini, Presidente della Polisportiva Garden e Mirella Falconi, Vicepresidente Scuola di Economia, Management e Statistica.


Ha preso il via lo scorso novembre 2015 la nona edizione del Corso di Preparazione all'Esame di Stato per l'esercizio della professione di Dottore Commercialista, organizzato dalla Fondazione dottori commercialisti ed esperti contabili di Rimini in partnership con la Scuola di Economia, Management e Statistica del Campus di Rimini e con Uni.Rimini S.p.a.: una collaborazione nata nel 2005 che quest'anno taglia il traguardo dei 10 anni, con circa 200 partecipanti.


Campus di Rimini dell’Università di Bologna, Gruppo Società Gas Rimini S.p.A. ed Uni.Rimini S.p.A. hanno recentemente stipulato una convenzione dedicata allo sviluppo di un progetto educativo destinato ai ragazzi delle classi seconde delle Scuole medie superiori della provincia di Rimini, e dedicato all’energia ed ai suoi molteplici aspetti. 

Uni.Rimini S.p.A.: assegnati i premi Cultura d'Impresa 2015 e la borsa di studio intitolata a Luciano Chicchi

Sottolineare il rapporto proficuo instauratosi tra il Campus e gli imprenditori del territorio, grazie all’impegno profuso, nel tempo, da Uni.Rimini S.p.A.: per questo motivo il mondo delle imprese e quello universitario si sono incontrati lo scorso 11 dicembre 2015 in una gremita Aula Magna, in occasione del Premio Cultura d’Impresa, il tradizionale evento promosso da Uni.Rimini S.p.A. in collaborazione con il Campus di Rimini dell’Università di Bologna. Erano presenti, fra gli altri, il rettore dell’Alma Mater Francesco Ubertini, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi, le autorità cittadine, i rappresentanti delle associazioni economiche, dei docenti e degli studenti del Campus.

Nell’occasione sono state premiate 9 Aziende/Enti che si sono distinti per progetti di tesi di Laurea e per tirocini formativi e 10 neo laureati particolarmente meritevoli.

“Il Premio Cultura d'Impresa promosso da Uni.Rimini S.p.A. in collaborazione con il Campus di Rimini dell'Università di Bologna è una bella occasione per fare il punto su quanto accaduto non solo sull'ultimo anno, ma anche su questo primo triennio di vita del Campus di Rimini dopo la Riforma Gelmini che ha introdotto il nuovo Statuto dell'Ateneo" - ha spiegato nel suo saluto Antonello E. Scorcu, Coordinatore del Campus di Rimini: "Tre anni intensi nei quali non sono mancati risultati anche molto positivi”.

“Questa giornata – ha affermato Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. – rappresenta per noi il culmine del lavoro che viene svolto da tanti anni da Uni.Rimini S.p.A. a fianco del Campus di Rimini dell'Università di Bologna, delle Associazioni economiche, dei partner istituzionali e delle aziende, volto al rafforzamento del rapporto tra il mondo della formazione accademica e quello delle imprese. In otto edizioni abbiamo premiato 66 laureati e 68 imprese: i numeri ci raccontano la storia di un'iniziativa che ha saputo coinvolgere ampiamente il tessuto imprenditoriale del territorio, in un'ottica di partnership che Uni.Rimini S.p.A. continuerà a perseguire anche negli anni a venire”.

“L’integrazione tra imprese e università è sempre stato uno degli obiettivi principali dell’attività di Uni.Rimini S.p.A. e il fatto di poter coinvolgere annualmente nuovi imprenditori in questo progetto è il segnale che il percorso intrapreso è quello giusto: cultura e innovazione per le imprese del territorio’’, ha sottolineato Lorenzo Succi, direttore della società consortile.

Particolarmente significativo è stato il momento del conferimento della borsa di studio intitolata alla memoria di Luciano Chicchi, già Presidente di Uni.Rimini S.p.A., giunta alla seconda edizione: il premio è stato consegnato dalla signora Annarosa Nicolini Chicchi a Sofia Moretti, riminese 19enne diplomatasi nell'Anno Scolastico 2014-2015 al Liceo Scientifico Serpieri e, da quest'anno, iscritta al Corso di Laurea in Farmacia presso il Campus di Rimini dell’Università di Bologna.


I premiati della VIII Edizione Premio Cultura d'Impresa 2015 sono stati, per le aziende, Unindustria Rimini, Easy Market S.p.a., Gruppo Società Gas Rimini, L.A.V., Farotti s.r.l, A.S.D. Esplora, Teddy S.p.a., AUSL Romagna, Zaffiria; per i neo laureati, invece: Luca Chiurlato per il corso di Laurea Magistrale in Tourism Economics and Management; Marta Di Luigi per il corso di Laurea Magistrale in Amministrazione e Controllo d’Impresa; Elena Ardito per il corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche Finanziarie e Attuariali; Micol Mancini per il corso di Laurea in Farmacia; Sofia Marini per il corso di Laurea in Attività Motorie per il Benessere; Flavia Aleotti per il corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e i Materiali; Chiara Pompea per il corso di Laurea Magistrale in Moda; Zaharouskaya Katsiaryna per il corso di Laurea in Educatore Sociale e Culturale; Chiara Nunziatini e Debora Pasolini per i corsi di Laurea in Infermieristica e Tecniche di Radiologia Medica.






Tirocini per tesi: firmata la convenzione tra Uni.Rimini S.p.A., Un industria Rimini e Campus di Rimini

Consolidare e ampliare il ‘ponte’ che collega il sistema delle imprese del territorio di Rimini e gli studenti universitari del Campus di Rimini. È con questo obiettivo che a novembre 2015 è stata siglata una convenzione fra Uni.Rimini S.pA., Unindustria Rimini e Campus di Rimini dell’Università di Bologna: un impegno grazie al quale i tre partner si impegnano a favorire, con il progetto “Tirocini per tesi", l’ingresso in azienda di personale altamente formato per far svolgere progetti di tesi di laurea su temi aziendali, in stretto accordo con l’imprenditore, ottenendo modelli o progetti poi utilizzabili nelle procedure di lavoro.

La Convenzione è stata firmata da Leonardo Cagnoli, Presidente di Uni.Rimini S.p.A.; Paolo Maggioli, Presidente Unindustria Rimini e da Antonello E. Scorcu, Coordinatore del Campus di Rimini dell’Alma Mater Studiorum di Bologna.

Con questo progetto, nello specifico, aziende e studenti potranno beneficiare di un reciproco vantaggio: le prime avranno la possibilità di assegnare agli studenti progetti reali, aventi output identificabili e tangibili, e potranno effettuare un’attività di scouting sui tirocinanti, pianificando percorsi di collaborazione e di crescita professionale al proprio interno. Gli studenti, invece, osserveranno un’impresa nel suo operare, misurandosi con criticità e problemi reali da risolvere: le tesi di laurea, infatti, imperniate su temi di interesse delle imprese, consentiranno al laureando di acquisire una formazione professionale spendibile nel mondo del lavoro.

"Il tessuto industriale e lavorativo del nostro territorio – ha sottolineato Paolo Maggioli, Presidente Unindustria – offre buone opportunità occupazionali: in un mondo nel quale i mercati sono sempre più globalizzati e dove le aziende, dopo lunghi anni di crisi, devono rilanciarsi, c’è una forte richiesta di professionisti preparati e specializzati. Con questa consapevolezza abbiamo firmato la convenzione con Uni.Rimini S.p.A. e Campus di Rimini, in uno spirito di collaborazione che portiamo avanti da tempo. Come soci fondatori di Uni.Rimini S.p.a., inoltre, seguiamo con vivo interesse l'ateneo e riconosciamo l'alto valore che il campus riminese dà alla crescita culturale del territorio. Proseguiamo quindi su questa strada affinché continui a crescere l'integrazione fra imprese ed università".

"Una delle mission più importanti di Uni.Rimini S.p.A. è sempre stata quella di favorire il collegamento tra università e mondo delle imprese – ha detto Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. - e questo progetto è per noi un punto di straordinario valore. Lo studente che frequenta il Campus di Rimini non ha solo davanti a se' una ricca offerta formativa, ma anche la possibilità di sperimentare, toccare con mano il mondo del lavoro, facendo esperienza diretta in azienda".

“L’attività didattica del Campus di Rimini dell’Università di Bologna – ha chiosato Antonello Scorcu, Coordinatore del Campus di Rimini – è sempre stata attenta alle esigenze del territorio riminese e fortemente caratterizzata dalla ricerca di sinergie con esso. I nostri laureandi, e nello specifico della convenzione che abbiamo firmato, quelli della Scuola di Economia, Management e Statistica, possiedono elevate competenze professionali. Il loro tirocinio nelle imprese riminesi, parti di un tessuto d’impresa vivace e stimolante costituisce un matching ideale e di reciproco interesse. Questa convenzione rinnova e rinsalda quindi i nostri legami con il territorio, di cui ci sentiamo parte attiva e propositiva.”

All'incontro di presentazione del progetto era presente anche il neo presidente della Scuola di Economia, Management e Statistica, Stefano Cenni, che ha garantito piena collaborazione del Campus con il mondo dell'impresa: “Nella sede di Rimini, nella quale il Professor Brasini è vice presidente, anche per il prossimo triennio, la Scuola di Economia, Management e Statistica offrirà a circa 1.500 studenti tre corsi di laurea triennale e quattro corsi di laurea magistrale, anche in lingua inglese. Alla grande soddisfazione per i dati parziali relativi alle nuove immatricolazioni (+7%) si aggiunge oggi quella di poter affiancare all’ampio programma di tirocini per i corsi di primo livello, un tirocinio in convenzione finalizzato alla preparazione della tesi di laurea: darà ai tirocinanti l’occasione di misurarsi con problemi reali per i quali suggerire proposte di soluzione fino a realizzare, nelle esperienze più avanzate, un primo prodotto di ricerca su dati anche originali. Questa buona pratica della sede di Rimini spero potrà essere presto lo standard di riferimento di tutte le sedi della nostra Scuola”.‪


Scienze Motorie. Accordo Uni.Rimini S.p.A., Polisportiva Garden e Campus di Rimini: bando per tesi di laurea

Grazie alla collaborazione tra Campus di Rimini, Uni.Rimini S.p.A. e Polisportiva Garden, è nato un nuovo bando per premio tesi di laurea finanziato proprio dalla Polisportiva, e rivolto agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Management delle Attività Motorie e Sportive. L'accordo è stato stipulato lo scorso novembre 2015, alla presenza di Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A., Ermanno Pasini, Presidente della Polisportiva Garden e Mirella Falconi, Vicepresidente Scuola di Economia, Management e Statistica.

“Il Garden da anni è in contatto con l’Università in qualità di partner per i tirocini formativi sia per il Corso di Laurea in Scienze motorie che per i Corsi di Laurea afferenti alla Scuola di Economia, Management e Statistica – racconta Ermanno Pasini, Presidente della Polisportiva Garden – e ci sembrava opportuno compiere un ulteriore passo verso una realtà imprescindibile del nostro territorio e in cui crediamo fermamente. Questa borsa di studio è un segnale che spiega quanto il Garden reputi importante l’Università riminese e i suoi futuri laureati; attualmente abbiamo in forza 6 tirocinanti e diversi laureati hanno trovato lavoro presso la Polisportiva dopo gli studi; siamo sempre alla ricerca di laureati da inserire nel nostro staff (oggi abbiamo più di 50 istruttori) e in generale ci sarà sempre più bisogno di laureati in Scienze Motorie capaci di somministrare un'attività fisica adattata (linee guida del ministero della salute e della Regione Emilia Romagna) per poter inserire una corretta attività nello stile di vita dei cittadini. È doveroso ringraziare l’Università e Uni.Rimini S.p.A. – conclude il Presidente del Garden – e i loro dirigenti che con coraggio e lungimiranza hanno permesso questo accordo non così scontato.”


"Nell'ambito del progetto di sviluppo del Corso di Laurea Magistrale in Management delle Attività Motorie e Sportive istituito presso il Campus di Rimini dell'Università di Bologna - ha sottolineato Leonardo Cagnoli, Presidente di Uni.Rimini S.p.A. - la collaborazione con la Polisportiva Garden può rappresentare un valido strumento di crescita per i nostri laureandi. Uni.Rimini S.p.A. infatti da sempre si impegna per favorire la collaborazione sul territorio tra il Campus e le imprese locali, nell'ottica di agevolare il trasferimento di intelligenze e competenze".

Ha preso il via il IX Corso di preparazione all’esame di Stato per dottori commercialisti

Ha preso il via lo scorso novembre 2015 la nona edizione del Corso di Preparazione all'Esame di Stato per l'esercizio della professione di Dottore Commercialista, organizzato dalla Fondazione dottori commercialisti ed esperti contabili di Rimini in partnership con la Scuola di Economia, Management e Statistica del Campus di Rimini e con Uni.Rimini S.p.a.: una collaborazione nata nel 2005 che quest'anno taglia il traguardo dei 10 anni, con circa 200 partecipanti.

Gli iscritti a questa edizione sono 29 e la durata del corso è annuale; le lezioni si terranno fra novembre 2015 e maggio 2016, con due lezioni pomeridiane a settimana: 166 le ore complessive in aula, per 41 incontri tra cui il convegno del 10 novembre e tre seminari nel 2016 dedicati al tema del bilancio. Giornata conclusiva: 5 maggio 2016. Le lezioni saranno tenute da professionisti iscritti all'albo e docenti universitari.

“Il corso ha una peculiarità che lo rende utilissimo in vista dell’esame – ha sottolineato Bruno Piccioni, Presidente dell’Ordine Commercialisti ed Esperti Contabili di Rimini – e cioè la sua connessione con la concretezza quotidiana. Frequentarlo è utile in vista delle libera professione, ma anche per chi si inserirà in quadri aziendali proprio per le conoscenze trasmesse, all’insegna della praticità, con esercitazioni e dispense a disposizione dei candidati”.

“Consideriamo molto importante la partnership con la Fondazione dell'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Rimini – ha commentato Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. – e ci fa piacere che in occasione di questa edizione del corso di preparazione all'esame di stato questa collaborazione, che vede tra i protagonisti anche la Scuola di Economia, Management e Statistica del Campus di Rimini, superi il traguardo delle dieci annualità. Lo studente che sceglie Rimini ha quindi la possibilità di compiere un percorso completo che lo porti all’abilitazione: il Corso di Laurea Triennale in Economia dell’Impresa, la Laurea Magistrale in Amministrazione e Gestione dell'impresa, e questo corso.”


“La collaborazione tra l’Università di Bologna, sede di Rimini, e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Rimini risale ai primi anni 2000, in occasione dell’istituzione del Polo Scientifico Didattico” – ricorda prof. Gianfranco Capodaglio, referente scientifico del corso per la preparazione agli esami di Stato. “In questi anni il contenuto è stato via via migliorato ed aggiornato, per renderlo sempre più aderente alle esigenze dei partecipanti. Il corso si basa, oltre che sulle lezioni tradizionali, su seminari e convegni organizzati principalmente su argomenti di attualità.”

Educazione energetica: firmata convenzione tra SGR, Uni.Rimini S.p.A., Campus di Rimini

Campus di Rimini dell’Università di Bologna, Gruppo Società Gas Rimini S.p.A. ed Uni.Rimini S.p.A. hanno recentemente stipulato una convenzione dedicata allo sviluppo di un progetto educativo destinato ai ragazzi delle classi seconde delle Scuole medie superiori della provincia di Rimini, e dedicato all'energia ed ai suoi molteplici aspetti.

L'iniziativa si realizzerà attraverso un format stimolante: i ragazzi saranno coinvolti in un percorso informativo sulle diverse forme di energia e fonti energetiche, sulla corrispondente sostenibilità ambientale e reale possibilità di applicazione su larga scala delle fonti alternative, fino alle più innovative modalità di risparmio energetico.


Il progetto prevede il coinvolgimento di studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Resource Economics and Sustainable Development, la laurea internazionale promossa dalla Scuola di Economia, Management e Statistica attiva nel Campus di Rimini dell'Università di Bologna che affronta i temi della green economy e della sostenibilità ambientale.