27 ottobre 2015

Turismo, ricerca e alta formazione: l’impegno internazionale del CAST del Campus di Rimini

Dal febbraio 2014 presso il Campus di Rimini dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna è attivo il Center for Advanced Studies in Tourism - CAST. Unendo ricerca e alta formazione nel campo del turismo, il CAST si configura come l’unica realtà istituzionale del suo genere in Italia, molto ben posizionata anche in Europa. Direttore del CAST è Alessia Mariotti, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita del Campus di Rimini.

Professoressa Mariotti, ad un anno e mezzo dalla sua nascita, facciamo il punto attorno al CAST. Cominciando dall'inizio: perché si è sentita l'esigenza di costruire questa nuova realtà dedicata al turismo?
Il CAST nasce dalla volontà e dalla sinergia di quattro Dipartimenti dell’Ateneo bolognese: Scienze Economiche, Scienze Aziendali, Scienze Statistiche e Scienze per la Qualità della Vita, e conta fra i propri collaboratori anche ricercatori e docenti provenienti da altri Dipartimenti dell’Università di Bologna. La ricchezza e varietà di competenze dei ricercatori afferenti al Centro, che vanno dall’economia alla statistica, dalla sociologia alla storia, dal management alla geografia, ha consentito di sviluppare molteplici ambiti di ricerca. 

Quali obiettivi vi siete preposti?
Come centro di studi avanzati dedicato al turismo, il CAST ha fra i propri obiettivi il coordinamento ed il rafforzamento delle attività di ricerca nei diversi ambiti disciplinari, nonché la disseminazione e la divulgazione degli strumenti più innovativi nello studio e nella formazione sul turismo. Il turismo, per inciso, non è una disciplina autonoma ma un “field of studies”, ovvero un campo di studio trasversale che deve essere affrontato utilizzando ed integrando tra loro diversi approcci disciplinari.

Qual è la forza del CAST?
La multidisciplinarità: collaborano con il centro circa cinquanta studiosi di oltre venti settori disciplinari diversi, che utilizzano questo spazio di collaborazione e confronto comune condividendo linee di ricerca e competenze.

A livello internazionale come si sta muovendo il CAST?
Il CAST partecipa infatti a diverse reti internazionali, tra cui UNESCO/UNITWIN “Cultura, Turismo, Sviluppo” legata alla omonima cattedra UNESCO della Sorbona. È uno strumento di cooperazione internazionale interuniversitaria per il miglioramento delle competenze di ricerca e di alta formazione in ambito turistico: siamo l’unica Università italiana che vi partecipa e proprio recentemente è stato ospitato a Rimini un evento di un progetto europeo Erasmus + che abbiamo vinto e di cui è Lead Partner l’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali (IEIC) del Lussemburgo,; con noi anche Parigi (l’IREST della Sorbona), l’Università di Barcellona e la Fondazione Federico II di Palermo. 

Nessun commento: