30 giugno 2015

Concluso il X corso di preparazione all’esame di Stato per dottori commercialisti

Sono 31 i nuovi candidati alla professione di dottore commercialista ed esperto contabile nella provincia di Rimini che sono emersi dal corso di preparazione all'esame di Stato 2014-2015, promosso grazie ad un sodalizio fra Ordine e Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Scuola di Economia Management e Statistica sede di Rimini e Uni.Rimini S.p.A.. 

31 i nuovi candidati alla professione di
dottore commercialista ed esperto contabile
Il corso - che si è svolto da ottobre 2014 a maggio 2015, articolato su 38 giorni e 152 ore fra lezioni ed esercitazioni, tutte con taglio pratico - rappresenta un’opportunità per il completamento degli studi avviati durante la Laurea Magistrale in Amministrazione e Gestione di Impresa, coordinata dalla prof.ssa Paola Brighi del Dipartimento di Scienze Aziendale e Scuola di Economia, Management e Statistica sede di Rimini. Il corso di laurea magistrale AeGi offre, infatti, due indirizzi: uno in controllo e amministrazione d’impresa, diretto alla preparazione all’esame di stato per dottore commercialista, e uno in gestione di impresa, più propriamente indirizzato agli studenti che vorranno inserirsi nel mondo imprenditoriale privato, finanziario e pubblico.



Consegnati i diplomi di partecipazione e i riconoscimenti
di IPSOA ai migliori allievi dei corsi precedenti
che hanno superato con successo l'esame di stato
Durante l’ultima lezione, avvenuta lo scorso 12 maggio 2015, a cui ha presenziato Bruno Piccioni, presidente dell’Ordine di Rimini, sono stati consegnati i diplomi di partecipazione e i riconoscimenti di IPSOA ai migliori allievi dei corsi precedenti che hanno superato con successo l'esame di stato. “Auguro a tutti i giovani candidati di superare l’esame di Stato – ha commentato il Presidente Pi
ccioni – e di accedere alla libera professione col piglio giusto. Il nostro mestiere è cambiato molto in questi ultimi due anni, le difficoltà sono cresciute ma i requisiti che rendono più probabile il successo professionale non mutano mai: etica professionale, competenza specifica e aggiornamento continuo, molta voglia di lavorare”.

Nessun commento: