18 dicembre 2014

Alleanza fra mondo dell'impresa e università: assegnati i premi “Cultura d'impresa” 2014 a 9 imprese del territorio e 11 laureati del Campus di Rimini

Il mondo dell'Impresa e dell'Università si sono incontrati lo scorso 16 dicembre 2014 nell’Aula Magna del Campus di Rimini in occasione del tradizionale incontro promosso da Uni.Rimini S.p.A. per la consegna dei premi “Cultura d’impresa” 2014, un'iniziativa che vuole sottolineare il rapporto proficuo instauratosi tra Università e Imprese del territorio e che Uni.Rimini S.p.A. ha avviato negli anni in collaborazione con il Campus di Rimini dell’Università di Bologna. Partner fondamentali di questa collaborazione sono anche la Camera di Commercio e le Associazioni di categoria grazie alle quali vengono costantemente veicolate, verso le aziende del territorio, tutte le informazioni che riguardano il mondo dell’Università.

I premiati dell'edizione 2014 per 'Cultura d'impresa'
La consegna dei premi “Cultura d'impresa” 2014 è stata aperta da un momento istituzionale con i saluti del Presidente di Uni.Rimini S.p.A. Leonardo Cagnoli, del Coordinatore del Consiglio di Campus di Rimini dell’Università di Bologna Antonello Scorcu, del Prorettore per le Sedi Decentrate dell’Università di Bologna Guido Sarchielli e del Vice Sindaco del Comune di Rimini Gloria Lisi. La relazione  di apertura è stata tenuta da Fabrizio Moretti, Presidente della Camera di Commercio di Rimini, sul tema: ‘Innovazione delle Imprese e Università’.

“Sette edizioni, 54 laureati e 52 imprese premiate: i numeri ci raccontano la storia di un'iniziativa che rappresenta il culmine di un lavoro che da tanti anni Uni.Rimini S.p.A. svolge a fianco dell'Ateneo, delle Associazioni economiche, dei partner istituzionali e delle aziende, per rafforzare il rapporto tra il mondo della formazione accademica e quello delle imprese” – sottolinea Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. “Più questo rapporto sarà stretto e sinergico, più ne sentiranno i benefici: non solo i laureati e gli imprenditori ma anche il tessuto sociale ed economico della nostra provincia”.

“L’idea di fondo di questo progetto è quella di costruire un ponte di collegamento sempre più stretto tra il know-how e le competenze che vengono sviluppate dai ricercatori universitari e il sapere pratico e applicativo che viene utilizzato all’interno delle Aziende” – spiega Lorenzo Succi, Direttore Uni.Rimini S.p.A. “Il risultato di questa collaborazione non può che essere positivo. Inoltre abbiamo inteso premiare i laureati che abbiano sviluppato tesi particolarmente meritevoli, alcune delle quali, tra l’altro, molto vicine ai temi del nostro territorio”.

I PREMIATI 2014
Di fronte ad un Aula Magna del Campus di Rimini affollata di docenti, rappresentanti dell’Ateneo di Bologna, autorità del territorio e rappresentanti di associazioni di categoria e imprenditoriali si è dato via alle premiazioni di aziende e studenti.
Nove le aziende premiate per tirocini formativi: Yalla Yalla Spa, Teddy Spa, Arpa Rimini, Atletica Libertas Rimini ASD, Vegezio Srl, Afi Consulting srl, CEIS Centro educativo italo-svizzero, Baldinini srl, Ausl Romagna.
Undici gli studenti premiati per tesi di laurea particolarmente meritevoli: Diego Olivieri, Serenella Tassi, Stefano Pini, Sara Leardini, Paola Gavelli, Ilenia Corbelli, Katarzyna Zechowicz, Federica Monaldi, Ilaria Biondi, Veronica Meconcelli, Giuseppe Ferrara.

Nessun commento: