06 ottobre 2014

Uni.Rimini Newsletter n.3 / 2014

Qualità e internazionalizzazione: sono queste le due direttrici sulle quali punta la ricca offerta formativa del Campus di Rimini dell'Università di Bologna per l'anno accademico 2014-2015, che si propone agli studenti con alcune interessanti novità didattiche. Ne parliamo con Antonello Eugenio Scorcu, docente universitario e Coordinatore del Campus di Rimini.
Dopo il successo della prima edizione 2013-2014 si ripete anche nell'anno scolastico 2014-2015 il progetto Scuola, Salute e Benessere promosso da Campus di Rimini dell’Università di Bologna - Dipartimento in Scienze per la Qualità della Vita (QuVi), Comune di Rimini, AUSL di Rimini e Uni.Rimini S.p.A. L'iniziativa ha come obiettivo la promozione presso le scuole e le famiglie di corretti stili di vita alimentari e dell’importanza di una costante pratica sportiva, in quanto veicoli di salute e benessere. Un messaggio destinato ai ragazzi delle medie inferiori perché è proprio a questa età che essi possono sviluppare una maggior consapevolezza in campo alimentare e definiscono le scelte rispetto alla pratica sportiva.
È un nuovo punto di incontro fra studenti universitari e mondo del lavoro, utile per conoscere il tessuto imprenditoriale del proprio territorio e valutare possibili scelte professionali. Dall'anno accademico 2013-2014 è nato, infatti, nell’ambito dei progetti speciali promossi dall'Alma Mater, un nuovo servizio di orientamento che fa incontrare, molto prima della laurea, gli studenti con esperti, manager, dirigenti, imprenditori, chiamati ad illustrare le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro con particolare riferimento al territorio di Rimini.
Fashion Culture and Management: una nuova laurea magistrale
Il Campus di Rimini accelera sul fronte internazionalizzazione. Come già accennato infatti nelle pagine di questa newsletter dal Prof. Antonello Eugenio Scorcu, nell'Anno Accademico 2014-2015 vede la luce una nuova Laurea Magistrale in lingua inglese, nell'ambito della Scuola di Lettere e Beni Culturali: FCM, ovvero ‘Fashion Culture and Management’. Una novità importante che rappresenta un upgrading della proposta formativa del Campus e che si colloca con grande evidenza fra le diverse proposte internazionali dei Corsi di laurea in Moda.

E' stata assegnata alla 19enne Besjana Xibraku, originaria dell'Albania, da cinque anni residente in Italia a Savignano sul Rubicone, la borsa di studio intitolata alla memoria di Luciano Chicchi, past president di Uni.Rimini S.p.A. scomparso nel novembre del 2012. 

Nessun commento: