01 luglio 2014

Rcea. Oltre 200 economisti di fama internazionale a Rimini


Michael Spence, premio Nobel per l’economia nel 2001, è intervenuto lo scorso 9 giugno al centro congressi SGR alla prima delle due giornate di studio dedicate agli scenari economici mondiali promosse dal Centro di Ricerca Economica di Rimini “The Rimini Centre for Economic Analysis”, il cui comitato scientifico è diretto dal Prof. Gianluigi Pelloni. L’appuntamento che ha cadenza biennale, alternata tra Italia e Canada, riunisce duecento economisti di fama internazionale per riflettere sui fattori che determinano le diverse velocità della crescita economica nel mondo.

Oltre a Michael Spence, infatti, sono intervenuti a Rimini economisti di calibro mondiale come Pranab Bardhan dell’Università di Berkeley, Costa Aziariadis della Washington University, Philippe Anghion della Harvard University, Jim Griffin (Università of Kent e Robert Kohn (University of South Wales). Alle giornate hanno partecipato gli studenti di Economia del Campus di Rimini, che hanno potuto assistere gratuitamente.


Nessun commento: