23 dicembre 2013

Uni.Rimini Newsletter n.4 / 2013

Il mondo delle Imprese e dell'Università si sono incontrati lo scorso 4 dicembre nell’Aula Magna del Campus di Rimini, in occasione del tradizionale incontro promosso da Uni.Rimini S.p.A. per la consegna dei premi “Cultura d’impresa” 2013, un momento importante che ha voluto sottolineare il rapporto proficuo, instauratosi grazie alla sinergia virtuosa tra Università, Imprese, Camera di commercio, Associazioni imprenditoriali e di categoria, fra le aziende del territorio, il mondo accademico e laureati del Campus di Rimini. 

Ricordi sulla figura di Luciano Chicchi, ma soprattutto riflessione su università, cultura, formazione, responsabilità sociale, nel convegno promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Diocesi di Rimini e Uni.Rimini S.p.A. che si è svolto lo scorso 23 novembre 2013 presso l’Aula Magna del Campus di Rimini. Un’occasione per ricordare Luciano Chicchi, per guardare al presente e al futuro.

“Ho imparato che si ha memoria di ciò di cui si è fatto esperienza. Memoria non nel senso di conservazione delle informazioni, ma di ricordo vivido, carico di significato, radicato dentro di sé. Ne trovo conferma nel pensare a Luciano Chicchi, ad un anno dalla scomparsa. Come tanti, riminesi e non, ho potuto sperimentare un rapporto intenso con lui, fatto di condivisione di ideali, di battaglie, di preoccupazioni, di affronto comune di problemi complessi, di amicizia. 

Piero Angela ha inaugurato a Rimini lo scorso 12 novembre 2013 le attività scientifiche e didattiche per l’anno accademico 2013/2014 del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita. L’evento ha celebrato il primo anno di vita del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, accanto ad altre iniziative collaterali. 

Per tre giorni, lo scorso ottobre, Rimini è stata la capitale italiana della semiotica grazie al XLI congresso dell’AISS - Associazione Italiana Studi Semiotici dal titolo “Arti del Vivere e Semiotica. Tendenze, gusti, estetiche del quotidiano”, evento itinerante che quest’anno è approdato in Riviera. La manifestazione ha portato in città i nomi più importanti della semiotica, a partire da Umberto Eco, protagonista della prima giornata di lavori.

Nessun commento: