27 marzo 2013

Uni.Rimini Newsletter n.1 /2013

Antonello Eugenio Scorcu, primo
Coordinatore del Campus di Rimini
Il Professor Antonello Eugenio Scorcu dallo scorso gennaio 2013 è il primo Coordinatore del Campus di Rimini, una figura nuova che emerge in questo momento storico post Riforma Gelmini e post Riforma dello Statuto di Ateneo dell’Alma Mater. Intervistato in occasione della pubblicazione di questa Newsletter da Uni.Rimini S.p.A., il Prof. Scorcu traccia il quadro della situazione attuale, individua alcune linee di sviluppo e mette in evidenza il ruolo chiave, per il futuro, che avrà la collaborazione fra Campus, Istituzioni e mondo delle imprese.

Premio 'Cultura d'Impresa' 2012:
laureati e imprese posano assieme
“Il ‘Premio Cultura d’Impresa’ è un’iniziativa molto importante, perché collega i laureati del Campus di Rimini dell’Università di Bologna al mondo dell’imprenditoria, al sistema aziende del territorio e rende possibile la crescita dei nostri ragazzi che entrano in azienda con buone possibilità che poi il rapporto prosegua”. Con queste parole Barbara Bonfiglioli, Vice-Presidente Uni.Rimini S.p.A. ha salutato lo scorso 14 marzo 2013 la platea dei partecipanti alla quinta edizione del Premio Cultura d’Impresa, un evento promosso da Uni.Rimini S.p.A., in collaborazione con il Campus di Rimini, fortemente voluto da Luciano Chicchi, lo scomparso Presidente della società consortile per l’università nel riminese, al quale è stato tributato ad inizio serata un momento di silenzio.

RiminiWellness 2013
Prosegue anche nel 2013 l'attività di Advisory Scientifica di Scienze Motorie-Campus di Rimini con la Fiera del benessere più importante d’Italia, RiminiWellness. Giovedì 9 maggio 2013 presso i padiglioni della Fiera di Rimini, infatti, giornata inaugurale della kermesse, sarà promosso un convegno dal titolo 'I giovani e l’attività fisica: il wellness, una soluzione semplice e di benessere', per indagare il legame importante e spesso trascurato fra giovani e movimento, a fronte di una popolazione italiana che, a partire dalla fascia pre-adolescenziale, mostra un eccessivo aumento di peso, a tutto danno della salute. Una questione educativa, soprattutto, che ha le sue radici all’interno delle famiglie, della società, ma anche della scuola, che molto può fare per aiutare i ragazzi ad approcciarsi ad uno stile di vita più sano.

La Rete Regionale dei Tecnopoli
Per favorire lo sviluppo delle imprese attraverso progetti di ricerca innovativa ed il trasferimento tecnologico fra Università e PMI, la Camera di Commercio di Rimini, in collaborazione con l’Università di Bologna e Aster S. cons. p. a., ha rinnovato anche per il 2013 un fondo di 50mila Euro per la concessione di contributi a favore delle piccole e medie imprese interessate a progetti di ricerca applicata nell'ambito dei laboratori della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna (Tecnopoli). Un progetto importante, al quale collabora attivamente anche Uni.Rimini S.p.A., per favorire lo sviluppo delle imprese del territorio attraverso l’incontro con la Rete regionale dei Tecnopoli. 

Nessun commento: